728 x 90

Baseball: delusione friulana per i Dragons Castelfranco

Baseball: delusione friulana per i Dragons Castelfranco

La seconda giornata del campionato di serie B porta i Dragons Castelfranco Veneto in casa dei Tigers di Cervignano del Friuli, reduci da una doppia sconfitta a Pianoro.

In gara 1 i padroni di casa mostrano subito le unghie mettendo a segno quattro punti nelle prime due riprese, sulle valide di Miceu, Tomasin e Garcia. Tigers che allungano al terzo inning approfittando di una serie di errori della difesa castellana. Alla quarta ripresa i Dragons riescono a iniziare a portare qualche punto a casa, ma ad ogni attacco castellano corrisponde una uguale reazione dei friulani: così alle valide di Brunati, Guevara, Montes, Novello, Moro e Oliva i Tigers ribattono con Garcia, Tomasin, Cossar, Miceu e Le Rose. La partita finisce 5-10 per Cervignano, Dragons positivi in attacco – tre valide per Guevara e due a testa per Brunati, Montes e Oliva – che però ancora una volta commettono troppi errori in difesa.

Gara 2 comincia sotto una stella migliore per i castellani: un doppio di Novello e il singolo di Berton portano a casa tre punti al primo inning. I Dragons tentano di allungare segnando due punti tra il quarto e il quinto inning, ma arriva la risposta delle mazze friulane – fino ad allora silenziate dal partente Pin – che segnano quattro punti nelle stesse riprese. Il sorpasso del Cervignano arriva al settimo inning, con i due punti che valgono il momentaneo 5-6. I castellani non ci stanno e all’ottava ripresa segnano tre punti con le valide di D’Angelo, Novello e Brunati. Nella parte bassa dell’inning arriva però il controsorpasso dei padroni di casa grazie alle valide di Garcia A., Garcia F. e Cossar, chiudendo il risultato sul 8-9, grazie anche al nulla di fatto nell’ultimo attacco dei castellani.

Una doppia sconfitta bruciante che i Dragons tenteranno di dimenticare nell’incontro casalingo di domenica prossima contro il Palladio Vicenza.

Fonte: Thunders & Dragons Softball-Baseball A.S.D. Castellana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati con *

Cancella risposta