728 x 90

Castellana Rugby, weekend in campo e alla manifestazione Idee per Volare

Castellana Rugby, weekend in campo e alla manifestazione Idee per Volare

UNDER 14: Castellana – Riviera (24-54)
Ancora una prestazione sottotono per la nostra U14, anche se l’aggettivo si adatta più alla precedente partita vinta pur giocando male.
Vedere la propria squadra perdere senza lottare, conoscendone bene le potenzialità, fa male.
E fa ancora più male sentirsi dire dagli avversari, a fine gara, che da 15 giorni preparavano questa partita che per loro rappresentava la più difficile del girone e si aspettavano un match di tutt’altro carattere.
Sabato in campo abbiamo visto lo stesso impegno dimostrato negli ultimi allenamenti… pochissimi che si impegnano, molti che fanno presenza, e troppi assenti anche se fisicamente in campo.
Chiediamo di più, a partire da durante la settimana.
Per la cronaca la partita (per la Castellana) è durata 15 min, e terminata 24 a 54.
Onore al Riviera, bravi.
Nicola B.

MINIRUGBY U6-U8-U10: Idee per volare
U12: raggruppamento a Piazzola sul Brenta
Un bel sole ha fatto fatto da cornice a questa splendida giornata di inclusione sociale organizzata dalla Cooperativa Campo Verde, appuntamento fisso per tutte le famiglie della castellana e dintorni. I nostri educatori, assieme al direttore tecnico, con i minirugbisti e i loro genitori erano pronti già dalle 8:30 per preparare la postazione del rugby, tre gazebo con volantini informativi sulla nostra attività e i prossimi centri estivi, i palloncini gonfiabili personalizzati e, naturalmente, un’ampia area per le attività ludiche da proporre a chiunque volesse provare a cimentarsi con la palla ovale.
Nel frattempo in mattinata la nostra Under 12 era in campo a Carturo per il raggruppamento di categoria assieme a Rugby Bassano, Piave, Piazzola verde e Piazzola giallo con Spinea e Stanghella.
Grazie a tutti (educatori e genitori) che hanno passato l’intera giornata aiutando nello svolgimento delle attività e distribuendo informazioni alle numerose famiglie che si sono fermate – soprattutto nel pomeriggio – incuriosite dal nostro sport. Speriamo di vedere presto in campo i bambini che hanno provato e si sono divertiti assieme a noi!

UNDER 16: Castellana – FTGI Padova (46-19)
Tabellino
Primo tempo
19’ meta Bolzon F. nt 5-0
26’ meta Antonello E. tr Tonietto E. 12-0
31’ meta FTGI VE tr 12-7
2 tempo
3’ meta Tonietto E. tr  19-7
9’ meta Basso E. nt 24-7
14’ meta Andretta L. nt 29-7
18’ meta Cavicchiolo D. tr Pilotto R. 36-7
21’ meta Basso E. nt 41-7
23’ meta tecnica FTGI VE 41-14
27’ meta FTGI VE nt 41-19
30’ meta Filippetto A. nt 46-19

UNDER 18: Castellana – Riviera (13-28)

Un Riviera molto forte nei punti d’incontro e con un ottimo collettivo ci batte con tre mete di scarto.
Primo tempo
4’ meta Trinco nt 5-0
14’ meta Riviera tr 5-7
18’ meta Riviera tr 5-14
Secondo tempo
9’ cp Trinco 8-14
24’ meta Riviera tr 8-21
29’ meta Riviera tr 8-28
35’ meta Scquizzato nt 13-28

1st XV: Franciacorta – Castellana (19-8, 3 mt a 1)
Buona la prima di ritorno dopo una partita dove ci siamo esaltati nell’aggressività difensiva, togliendo spazio, palloni e idee agli avversari. Partita giocata su un buon campo sintetico (il secondo trovato nella zona di BS) che non ha influito negativamente nei nostri. Anche oggi abbiamo avuto alcuni problemi di conquista nelle fasi statiche e ci è mancata una certa fluidità nella gestione dei non molti palloni a nostra disposizione. Possiamo dire che finalmente la panchina si è dimostrata all’altezza dei titolari e ha contribuito fattivamente alla conquista del risultato. E veniamo alla gara, dopo alcuni minuti di studio, la prima meta di Babolin A. che ci ha consentito di mantenere la giusta serenità. Al 23’ la prima ingenuità… una punizione a nostro favore è stata girata contro, con il giallo a Filippin per una reazione. I successivi 10’ sono stati di trincea e al 32’ il Franciacorta pareggiava i conti con una meta n.t.
Il secondo tempo è iniziato sulla falsariga del primo, loro provavano ad attaccare e noi a difendere, si è arrivati al 18’ per il primo vantaggio del Franciacorta con un drop. Buona la reazione dei gialloblù: al 22’ una nostra prolungata azione dentro i loro 22 si concludeva con uno sfondamento in meta del capitano Ciatto e successiva trasformazione di Rampado F. Dopo qualche minuto di fasi alterne, al 28’ Pandocchi violava nuovamente la meta del Franciacorta (Rampado trasformazione), e sul punteggio sicuro oltre il break, gli ultimi 10’ sono stati di controllo dei loro tentativi e recupero del pallone per cercare il punto di bonus non raggiunto per un’inezia. Alla fine quattro punti che ci fanno stare con il fiato sul collo del Botticino e del Verona e… domenica ci aspetta la partita più importante, in casa con il Botticino, solo al termine faremo i conti.
Giovanni C.

Campionato amatoriale: Variegati – Black Ducks (65-0)
I nostri ragazzoni tornano in campo per disputare l’ultima partita della regular season.
I nostri avversari arrivano da Gorizia, non proprio dietro l’angolo. Sono in 15 contati e chiedono di fare mischie no-contest. Noi tra infortuni vari e impegni famigliari non siamo molti di più.
La partita è stata a senso unico per noi, ma nonostante ciò il Gorizia ha combattuto fino alla fine. A causa di un grave infortunio alle costole i nostri avversari perdono un giocatore e decidiamo senza problemi di continuare la partita anche noi in 14. Al 22mo del secondo tempo un altro avversario esce dal campo… l’arbitro fischia così la fine della partita. Variegati 65 – Black Ducks 0.
Finiamo la regular season primi in classifica, ora ci aspettano le semifinali. Vogliamo ringraziare i Black Ducks che ci hanno dimostrato di essere dei veri leoni nell’affrontare una lunga trasferta anche se solo in 15, e che nonostante tutto non hanno mai mollato. Questo è lo spirito di squadra, questo è il rugby.
Titty M.

Fonte: Castellana Rugby

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati con *

Cancella risposta