728 x 90

Ciclismo, Faresin: “Zalf 2019? Il gruppo sta crescendo bene”

Ciclismo, Faresin: “Zalf 2019? Il gruppo sta crescendo bene”

Sono state ben 17 le sue stagioni tra i professionisti e 17 è anche il numero dei ragazzi che avrà a disposizione in vista della annata agonistica che bussa ormai alle porte della Zalf Euromobil Désirée Fior. 21 grandi giri affrontati in carriera, un titolo italiano e un Giro di Lombardia conquistati sulla strada, Gianni Faresin è salito in ammiraglia ma continua a pedalare e lo ha fatto, in compagnia dei propri atleti, anche nel corso del secondo training camp invernale del 2019.

Quartier generale fissato presso l’Hotel Fior di Castelfranco Veneto (Tv) e tanti chilometri da affrontare in bicicletta sulle strade vicentine e trevigiane. Questo il programma del secondo raduno ufficiale della Zalf Euromobil Désirée Fior: “In realtà il ritiro è molto di più che una serie di allenamenti in compagnia” sottolinea Gianni Faresin“L’aspetto fisico è importante ma in questi giorni stiamo lavorando soprattutto sull’intesa: tra riunioni, test e ore in bicicletta, sta crescendo il gruppo che sarà chiamato ad essere protagonista sin dai primissimi appuntamenti su strada, tra poco più di un mese”.

Ritiro in terra veneta per la Zalf Euromobil Désirée Fior 2019: “In questa settimana le temperature sono state più miti della media stagionale e questo ci ha permesso di allenarci con continuità e senza intoppi. L’Hotel Fior è la casa di questo team, qui i nostri atleti stanno bene e vengono coccolati tutto l’anno; in più, la vicinanza a casa, consentirà ai giovani al primo anno nella categoria, che sono alle prese con gli impegni scolastici, di unirsi al gruppo nel fine settimana senza essere costretti a perdere troppe ore di lezione” ha spiegato il tecnico della Zalf Euromobil Désirée Fior.

Difficile fare previsioni in vista del debutto stagionale già programmato per il 23 febbraio prossimo con i tradizionali appuntamenti della Coppa San Geo in terra bresciana e della Firenze-Empoli sulle strade fiorentine ma per Gianni Faresin c’è già una certezza: “Sappiamo che molti equilibri potrebbero cambiare nel corso del 2019: diversi team avranno la possibilità di gareggiare con i professionisti nel corso del mese di febbraio e arriveranno ai primi appuntamenti del calendario dilettantistico con un colpo di pedale già brillante. Noi, da parte nostra, abbiamo la consapevolezza di poter contare su di un gruppo di talenti che faranno della propria compattezza un’arma vincente come è sempre stato per la Zalf Euromobil Désirée Fior: sarà importante partire con il piede giusto, ma i nostri ragazzi avranno la possibilità di crescere gradualmente, senza pressioni, e farsi trovare pronti per le gare più importanti della stagione” ha concluso Gianni Faresin.

La Zalf Euromobil Désirée Fior sarà in ritiro a Castelfranco Veneto fino a mercoledì 23 gennaio per tornare a riunirsi, sempre in terra trevigiana, nella prima metà di febbraio con l’obiettivo di rifinire al meglio la preparazione invernale in vista del debutto su strada.

Su YouTube è disponibile una video-clip realizzata nel corso del training camp:
https://youtu.be/aEFFHFyWPqo

Photo Credits: www.photors.it

Fonte: Ufficio Stampa – Zalf Euromobil Désirée Fior

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati con *

Cancella risposta