728 x 90

Ciclismo, Giro delle Balze: Zanoncello firma il tris per la Zalf

Ciclismo, Giro delle Balze: Zanoncello firma il tris per la Zalf

Un’altra grande prestazione ha regalato alla Zalf Euromobil Désirée Fior la terza affermazione stagionale. Un successo di squadra, giunto al termine della terza e combattutissima edizione del Giro delle Balze, che ha visto i ragazzi diretti da Luciano Rui e Gianni Faresin correre con autorità e compattezza.

Nonostante i diversi attacchi che si sono succeduti nel corso dei 132 chilometri in programma, infatti, sono sempre state le maglie bianco-rosso-verdi a tenere sotto controllo la situazione. E’ stata la Zalf Euromobil Désirée Fior a imporre il proprio forcing anche nel corso dell’ultima ascesa a Piantravigne: un ritmo forsennato che ha ridotto il gruppo dei migliori ad appena 21 unità e che ha permesso alla formazione trevigiana di pilotare al meglio lo sprint vincente di Enrico Zanoncello.

Il velocista di Vallese di Oppeano (Vr) ha finalizzato così il gran lavoro di tutto il team, centrando il tris stagionale dopo le vittorie di Mareno di Piave e alla Cuneo-Imperia e confermando una volta di più la propria crescita atletica: “Sono felicissimo di aver centrato questa vittoria, anche oggi niente sarebbe stato possibile senza questa fantastica squadra. I miei compagni mi hanno permesso di risparmiare energie preziose durante la corsa e poi mi hanno lanciato uno sprint perfetto” ha confidato Zanoncello dopo il traguardo. “Grazie ai consigli di Gianni Faresin quest’anno sono migliorato molto in salita e questo mi consente di poter ambiere anche a traguardi più impegnativi come quello di oggi. Domani sarò a Trento per la Bolghera, i miei prossimi obiettivi? Mi piacerebbe fare bene alla Milano-Busseto sabato prossimo e alla Vicenza-Bionde che si correrà a metà aprile a pochi chilometri da casa mia”.

Incassato con soddisfazione il terzo successo del 2019, la Zalf Euromobil Désirée Fior si prepara ad affrontare la doppia sfida di domani che vedrà gli alfieri della formazione di patron Gaspare Lucchetta ed Egidio Fior al via della Piccola Sanremo di Sovizzo (Vi) e della Bolghera di Trento.

Fonte: Ufficio Stampa – Zalf Euromobil Désirée Fior
Photo Credits: www.photors.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati con *

Cancella risposta