728 x 90

Medaglia di Bronzo per Mattia Busato al Mondiale di karate di Madrid

Medaglia di Bronzo per Mattia Busato al Mondiale di karate di Madrid

Madrid è un campionato dei Record! 1250 atleti da 140 nazioni, tutto il pianeta rappresentato. In effetti anche il medagliere è ben spartito: le prime Nazionali al mondo sono in questo momento Iran, Germania, Arzebaijan, Serbia. Ma la gara non è ancora finita, domenica 11 novembre ci saranno molte altre finali e la classifica probabilmente cambierà completamente (qui il medagliere).

Tra le soddisfazioni già raccolte dalla Nazionale italiana, ci sono l’argento di Luigi Busà (75 kg kumite) e il bronzo di Viviana Bottaro nel kata, ma sabato è arrivato proprio il bronzo anche per Mattia Busato, nel kata maschile.
Una grande soddisfazione per l’atleta in forze al G.S.O. Esercito, residente a Castelfranco Veneto, sponsorizzato Germinal e allenato in collaborazione con la Società di Castelfranco.

Dopo essersi guadagnato la finale per il bronzo grazie a una gara eliminatoria di ottimo livello, nella quale aveva vinto 4 incontri e perso di misura solo con il giapponese Kiyuna, sabato 10 novembre al gremito Wizink Center di Madrid (di fronte a circa 10.000 spettatori) Busato ha sfidato il tedesco Ilja Smorguner. Mattia ha eseguito un nuovo Kata stile Shotokan, di nome “Sansai”, mentre il tedesco un Kata stile Shito ryu Chibana no kushanku.
Il giudizio degli arbitri è stato di 4 a 1 in favore dell’atleta italiano, che con questa splendida vittoria porta a casa importanti punti per la qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo 2020 (tutti gli altri risultati su www.fijlkam.it).

Queste le parole di Mattia Busato: «Arrivare a un podio al Mondiale è un’immensa soddisfazione, questi sono punti importanti anche per arrivare al sogno olimpico. Ora bisogna proseguire su questa strada».

Fonte: ASD Germinal Karate Castelfranco – Sport Target

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati con *

Cancella risposta