728 x 90

Pallavolo: con Conegliano è un grande Duetti Giorgione, finisce 3-1

Pallavolo: con Conegliano è un grande Duetti Giorgione, finisce 3-1

Un diesel che, alla lunga, rende. Eccome se rende. Altri tre punti per il Duetti Giorgione contro il Volley Conegliano al termine di un match caratterizzato da una costante crescita (Duetti – Conegliano 3-1: 18-25, 25-22, 25-23, 25-12). Prova ne sono le 8 battute consecutive di Poser condite da 5 ace che hanno chiuso l’incontro: l’emblema di una superiorità che con il protrarsi della gara è emersa in maniera netta. E dire che il primo set aveva messo in luce tutt’altri valori. Molto positiva in fase offensiva, la squadra di Martinez era partita subito forte poggiandosi sull’esperta Barcellini, atleta di categoria superiore in prima linea (19) sebbene pizzicata a più riprese in ricezione. Dal secondo parziale il Giorgione si ricompone. Le centrali tornano ad offrire un apporto determinante: si vede la solita Ravazzolo (14 punti di cui 5 muri) ma, in particolare, Gogna (12) costituisce una nota particolarmente positiva. Uno stato di forma, il suo, di tutt’altra caratura rispetto alla prima parte di stagione. Alla fine gli ace per il Duetti saranno 9 e gli errori nel quarto set per Conegliano ben 10, a riprova del progressivo calo delle ospiti sotto la pressione dei colpi delle padrone di casa. Mvp Poser (17).
Paolo Carotta: «Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile. Conegliano è una squadra tendenzialmente aggressiva nel primo set: siamo stati bravi a mantenere la calma e a imporre gradualmente il nostro gioco. Abbiamo vinto in battuta, avevamo studiato la partita nei minimi dettagli. Play off? Ci siamo detti di pensare a una partita per volta. Quindi ora mente solo sul prossimo match con il Fratte».

Duetti – Conegliano 3-1: 18-25, 25-22, 25-23, 25-12.
Duetti: Poser 17, Ravazzolo 14, Gogna 12, De Bortoli 10, Fornasier 6, Valente 6, Bateman 3, Green, Morra (L). N.e.: Fantini, Moretto, Ganzer, Facchinato. All. Carotta. Ace 9, muri 8, errori 19.
Conegliano: Barcellini 19, Wabersich 15, Volpin 8, De Stefani 8, Menegaldo 8, Pesce 2, Zia, Alessandria, Nordio, Ceschin (L). N.e.: Florian, Saccon. All. Martinez. Ace 8, muri 5, errori 23.
Arbitri: Bassetto di Manerbe (VR) e Tassini di Verona.

Fonte: ASD Giorgione Pallavolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati con *

Cancella risposta