728 x 90

A Castelfranco Veneto nasce Basketball School, un progetto sportivo e sociale

A Castelfranco Veneto nasce Basketball School, un progetto sportivo e sociale

Una nuova realtà sportiva si affaccia al mondo della pallacanestro. A Castelfranco Veneto nasce infatti Basketball School, associazione che intende offrire a tutti i giovani cestisti una grande opportunità di crescita, e allo stesso tempo punta a costituire un nuovo modello organizzativo, che possa consentire un ulteriore sviluppo di tutte le giovani promesse presenti nel territorio di Castelfranco Veneto.

STAFF D’ECCEZIONE. Attività giovanile e minibasket – con allenamenti in forma gratuita – sono al centro del progetto, che può contare su uno staff tutto castellano di livello assoluto. La direzione tecnica è affidata infatti a Lino Frattin, allenatore di fama internazionale con un passato non solo nella serie A italiana ma anche nei campionati inglese, austriaco e messicano. Per molte stagioni è stato anche talent scout della NBA per gli Washington Wizards.
Il responsabile organizzativo invece è Fabio Coldebella, da quindici anni impegnato nell’organizzazione di eventi sportivi con squadre professionistiche da tutto il mondo, già con esperienze come dirigente sportivo e allenatore di pallacanestro, e da marzo 2021 anche Presidente del Comitato Provinciale FIP Treviso.
Testimonial d’eccezione è inoltre Claudio Coldebella, che da giocatore ha disputato oltre cento partite in Nazionale ed è stato uno dei migliori playmaker europei tra gli anni novanta e inizio duemila, indossando fra le altre le maglie di prestigiosi club professionisti come Virtus Bologna, AEK Atene, Paok Salonicco e Olimpia Milano. Da dirigente è stato Direttore Sportivo a Caserta, Treviso, Varese e Direttore Generale della Lega Nazionale Pallacanestro. Attualmente è Direttore Sportivo in Russia all’Unics Kazan.

MINIBASKET FEMMINILE. L’attività parte dalla base, e dunque ecco che grazie a un accordo di collaborazione con la società Lupebasket di San Martino di Lupari, dalla stagione 2021/22 Basketball School proporrà a Castelfranco Veneto l’attività di Minibasket Femminile. Gli allenamenti, in programma due volte a settimana da settembre a giugno, saranno GRATUITI per tutte le bambine nate dal 2010 al 2016. Unico costo da sostenere, quello relativo alla pratica di iscrizione annuale di €50, che comprende l’assicurazione sportiva per tutta la stagione, le T-shirt ufficiali della Basketball School e alcuni gadget.

SETTORE GIOVANILE. In questo caso nella stagione 2021/22 si potranno iscrivere tutti i ragazzi e le ragazze nati dal 2004 al 2009 che desiderano praticare la pallacanestro, apprendendo i primi fondamenti del gioco o perfezionando le loro abilità. Anche qui i due allenamenti settimanali da settembre a giugno saranno GRATUITI per tutti (sempre con l’unico costo dell’iscrizione annuale di €50), proprio perché lo scopo primario è far conoscere e appassionare i giovani alla pallacanestro. Chi desiderasse continuare l’esperienza cestistica e far parte di una vera squadra, potrà avvalersi dell’aiuto dello staff di Basketball School per contattare le molte società operanti sul territorio della castellana.

EVENTI & BORSE DI STUDIO. “Sinergia” è una delle parole chiave al centro del progetto: tante sono le società sportive della zona (fra cui anche Treviso Basket, l’eccellenza numero uno del territorio) pronte a collaborare con Basketball School per la crescita dei ragazzi e lo sviluppo di eventi. Nel corso dell’anno saranno organizzate diverse iniziative, la prima già dal 5 al 30 luglio 2021 con le quattro settimane del Minibasket Camp, appuntamento pomeridiano aperto a bambine e bambini nati dal 2009 al 2016. È prevista poi l’assegnazione di una borsa di studio agli atleti che nel corso della stagione si saranno maggiormente distinti nello studio e nella pratica sportiva: un premio che consisterà in una fornitura di testi scolastici di un valore approssimativo di €300, da ritirare presso una libreria partner della Basketball School.

Spiega Claudio Coldebella, tra gli ideatori del progetto: «È un’idea che è nata l’anno scorso, all’inizio della pandemia, pensando alle difficoltà dei ragazzi che improvvisamente non potevano più praticare sport. Ho sentito il bisogno di fare qualcosa, di provare a mettere in piedi un progetto che avesse uno scopo non solo sportivo, ma anche sociale. Anche per restituire qualcosa alla mia città e chiudere un cerchio, visto che in fondo per me tutto è cominciato a Castelfranco Veneto. All’epoca come allenatore delle giovanili ho avuto proprio Lino Frattin, con cui poi ho lavorato anche a Bologna e Treviso. Con lui e mio fratello Fabio condividiamo la stessa passione per la pallacanestro, e allo stesso modo abbiamo immediatamente condiviso la visione di questo progetto dedicato ai più giovani».

«Dopo un periodo particolare come quello che abbiamo passato, i nostri giovani hanno bisogno di socializzare, giocare ed appassionarsi all’attività sportiva – conferma il direttore tecnico Lino Frattin – Con Claudio e Fabio abbiamo pensato di offrire qualcosa di nuovo, come il minibasket femminile per le bambine, e la possibilità per tutti gli altri di iniziare a conoscere il basket un po’ alla volta. O, per chi è più esperto, l’opportunità di migliorare gli aspetti individuali del proprio gioco. C’è qualcosa per tutti, e non vedo l’ora di cominciare!».

«La nostra volontà è di lavorare con la massima trasparenza e professionalità – osserva il responsabile organizzativo Fabio Coldebella – Crediamo che nel panorama cestistico italiano non esistano molte realtà con la fortuna di mettere a disposizione dei ragazzi persone competenti e stimate come Claudio e Lino. Ci sta a cuore soprattutto la crescita dei ragazzi che giocano e degli allenatori, ai quali vogliamo offrire la possibilità di crescere e divertirsi in un ambiente sereno e professionale. L’obiettivo è far diventare la Basketball School un punto di riferimento per tutto il nostro territorio».

Il progetto è in rampa di lancio, e tanti saranno gli approfondimenti e le novità che arriveranno nel corso delle prossime settimane. L’invito è quello di seguire le attività della Basketball School attraverso il sito web www.basketballschool.it e sui social, dalla pagina Facebook (Basketball School) al profilo Instagram (@basketballschool_asd). Per info: direzione@basketballschool.it.

Fonte: Ufficio Stampa Basketball School

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati con *

Cancella risposta