728 x 90

Baseball: Dragons battuti sul difficile campo di Pianoro

Baseball: Dragons battuti sul difficile campo di Pianoro

La sesta giornata di campionato del girone B vedeva i Dragons ospiti della Nuova Pianorese, in una sfida i cui prodromi annunciavano una disparità di forze che favoriva nettamente la squadra bolognese.

In gara 1 i Dragons tentano un cambio di strategia, schierando Moro sul monte di lancio e Montes come battitore designato risparmiandolo così per gara 2. Già al primo inning i bolognesi partono sul piede di guerra mettendo a segno due punti in risposta alle due infruttuose valide castellane e, quando al terzo i Dragons riescono a portarsi in vantaggio grazie al doppio di Montes e ai singoli di Brunati e Guevara, i padroni di casa rispondono con quattro punti approfittando anche di un calo di prestazioni di Moro. I castellani si dimostrano sempre presenti segnando sei punti tra la quarta e la sesta ripresa grazie alle valide di Berton, D’Angelo e Brunati e al fuoricampo da tre punti di Montes.
Tuttavia, a dispetto delle leggi della fisica, alle azioni offensive castellane corrispondono reazioni doppie e più intense del Pianoro: i bolognesi abbattono i rilievi Pin e Vittadello segnando sei punti al quarto inning, cinque al quinto e altri due tra il sesto e il settimo per chiudere così la partita per manifesta superiorità con il punteggio di 19-9.

In gara 2 la storia non cambia molto, con gli emiliani che ancora una volta segnano subito al primo inning; i Dragons si fanno subito vedere in attacco ma il primo punto arriva solo al terzo inning su un doppio di Novello, seguito dalla pronta risposta dei padroni di casa che si riportano in vantaggio con un solo homer di Rizzi. Per cinque inning il partente Montes riesce a tenere sotto controllo l’attacco avversario limitando i danni, finché alla sesta ripresa Pianoro si scatena e mette a segno nove punti, frutto di otto valide, in due inning. I Dragons tentano di reagire e al sesto inning segnano due punti sulle valide di Brunati, Guevara e Berton, ma ogni tentativo di reazione successivo viene stroncato sul nascere. Due punti in chiusura dell’ottavo inning stabilizzano il punteggio sul definitivo 13-3.

Due prevedibili sconfitte per i Dragons che hanno però mostrato la capacità di reagire nonostante i limiti tecnici e di esperienza. Prossimo appuntamento sabato 19 maggio a Buttrio per tentare di schiodarsi dal fondo della classifica.

Fonte: Thunders & Dragons Softball e Baseball ASD Castellana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati con *

Cancella risposta