728 x 90

Ciclismo: Gianluca Milani della Zalf in azzurro al Giro dell’Appennino

Ciclismo: Gianluca Milani della Zalf in azzurro al Giro dell’Appennino

La nazionale italiana continua a pescare tra le fila della Zalf Euromobil Désirée Fior per affrontare le proprie trasferte più prestigiose: dopo aver applaudito Giovanni Lonardi e Alberto Dainese che sabato scorso hanno propiziato la vittoria dell’azzurro Matteo Moschetti allo ZLM Tour e hanno chiuso rispettivamente in nona e undicesima piazza, domenica sarà la volta del due volte campione italiano elitè, Gianluca Milani che, sotto la direzione del ct Davide Cassani, prenderà parte al Giro dell’Appennino.

Un’occasione preziosa per il 26enne di Vallà di Riese Pio X che potrà mettersi in mostra sulle strade di uno degli appuntamenti classici del calendario professionistico italiano.

Le casacche della Zalf Euromobil Désirée Fior domenica saranno invece in gara nell’internazionale di San Vendemiano (Tv) e nella Coppa Lanciotto Ballerini di Campi Bisenzio (Fi).

“Si tratta di due prove molto diverse tra loro, nelle quali il nostro obiettivo sarà quello di essere protagonisti cercando di migliorare i piazzamenti ottenuti lo scorso fine settimana alla Milano-Busseto e sul circuito di Cimetta di Codognè” ha spiegato il team manager Luciano Rui, reduce dal settimo posto centrato sabato da Gregorio Ferri in terra parmense e dal quinto posto raccolto domenica da Leonardo Marchiori sulle strade della Marca Trevigiana. “In questa settimana i nostri ragazzi hanno lavorato sodo anche per preparare i prossimi appuntamenti: la condizione del gruppo è ottima e per questo già da domenica andremo a caccia di altri risultati di prestigio. In particolare a San Vendemiano saremo chiamati a difendere il successo ottenuto lo scorso anno da Nicola Conci. Da non dimenticare anche il prestigioso appuntamento con i professionisti che attende il nostro Gianluca Milani che avrà l’occasione per dimostrare tutto il proprio valore in un confronto diretto con i colleghi italiani nella massima categoria”. 

Fonte: Ufficio Stampa Zalf Euromobil Désirée Fior

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati con *

Cancella risposta