728 x 90

Ciclismo: Samuele Battistella della Zalf ai Campionati del Mondo

Ciclismo: Samuele Battistella della Zalf ai Campionati del Mondo

La convocazione c’era già ma da lunedì è ufficiale: Samuele Battistella (Zalf Euromobil Désirée Fior) sarà tra i sei titolari della nazionale italiana che venerdì 28 settembre, con partenza alle ore 12.10 (diretta tv su RaiSport e Eurosport), correranno ad Innsbruck la prova iridata riservata agli Under 23 sulla distanza dei 179,9 chilometri.

Una occasione davvero preziosa quella che il rossanese classe 1998 avrà tra le mani in terra austriaca: correre la gara più importante della stagione che si disputerà su di un tracciato adatto alle sue caratteristiche. Samuele Battistella, che in questo 2018 ha già conquistato cinque successi tra cui spicca la vittoria con la maglia della nazionale nella prima tappa della Corsa della Pace in Repubblica Ceca, ha preparato in maniera meticolosa l’avvicinamento alla prova iridata. Dopo il Tour de l’Avenir corso da protagonista e il ritiro in altura con i tecnici della nazionale italiana, l’alfiere della Zalf Euromobil Désirée Fior, ha preso parte a tre gare con i professionisti del calibro della Coppa Agostoni, del Giro della Toscana e del Memorial Pantani per trovare il ritmo e la brillantezza necessaria in vista della sfida di Innsbruck.

“Sarà un mondiale super impegnativo, non solo per le difficoltà altimetriche che presenta il percorso ma soprattutto per gli atleti che ci saranno in gruppo. Molti tra i pretendenti al titolo militano in formazioni World Tour e hanno un altro ritmo rispetto al nostro” ha sottolineato con umiltà Samuele Battistella“Per me è già una vittoria poter essere al via di questa corsa così importante e prestigiosa. In queste settimane mi sono preparato nel migliore dei modi e mi sento pronto per dare tutto me stesso per ottenere il migliore risultato possibile, per onorare la maglia azzurra e per ripagare della fiducia che hanno riposto in me il commissario tecnico e tutta la Zalf Euromobil Désirée Fior”.

La presenza ad Innsbruck di Samuele Battistella si innesta in quella che è ormai una tradizione in casa Zalf Euromobil Désirée Fior che da sempre ha avuto un occhio di riguardo per i Campionati del Mondo. Lo testimoniano gli otto titoli mondiali conquistati dai ragazzi dei patron Gaspare Lucchetta ed Egidio Fior a cui va aggiunta anche la medaglia d’argento ottenuta da Simone Ponzi al Campionato del Mondo di Varese nel 2008.

“Sono passati dieci anni dalla nostra ultima medaglia iridata e quest’anno con Samuele Battistella proveremo a tornare su quel podio che stagione dopo stagione è sempre più difficile da conquistare perchè ci sono sempre più pretendenti che corrono per questo titolo. I regolamenti UCI non ci favoriscono ma se il nostro Gianni Moscon, a soli 24 anni, sarà uno dei punti di riferimento della nazionale maggiore che correrà domenica ad Innsbruck significa che il lavoro che svolgiamo con i nostri giovani va nella direzione giusta” ha sottolineato il team manager Luciano Rui“Siamo felici ed onorati di poter schierare Samuele Battistella al via della prova iridata riservata agli Under 23: si è meritato questa convocazione a suon di risultati e di prestazioni maiuscole. Ora avrà l’occasione di maturare una esperienza sicuramente importante e di provare a dare l’assalto ad un titolo che, in ogni caso, rappresenterebbe una perla unica nel suo palmares. Siamo consapevoli che la concorrenza sarà di altissimo livello ma anche delle grandi qualità di un ragazzo che negli appuntamenti che contano sa sempre dare il 110 per cento. Per questo saremo ad Innsbruck a tifare Italia e a sostenere il nostro Samuele nella rincorsa al sogno iridato”.

Fonte: Ufficio Stampa Zalf Euromobil Désirée Fior
Photo Credits: www.photors.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati con *

Cancella risposta