728 x 90

Discesa in campo per la B1 del Giorgione contro la violenza sulle donne

Discesa in campo per la B1 del Giorgione contro la violenza sulle donne

Le donne per le donne. È stata una discesa in campo dal sapore sociale ancorché sportivo quella della B1 del Duetti Giorgione nel match di campionato con il Talmassons. L’inequivocabile segno rosso in viso, simbolo della partecipazione alla giornata contro la violenza sulle donne, ha richiamato l’attenzione del numeroso pubblico di Castelfranco Veneto sull’importanza della tematica. In Italia, si stima che una donna su tre, nell’arco della sua vita, abbia subito una forma di violenza, spesso fra le mura domestiche. La presa di posizione delle atlete del Giorgione ha simboleggiato l’uscita del mondo femminile dall’orbita maschilista e dalla sua etichetta di “sesso debole”.

«A volte i gesti valgono più di mille parole – spiega il capitano della prima squadra di Castelfranco Roberta Grassotto -. Credo che ogni donna, ogni giorno, sia convinta della necessità di affrontare questa tematica.   Come squadra abbiamo sposato subito la causa spronate da Lilia Gava dell’azienda Duetti, nostro sponsor principale. Abbiamo apprezzato il suo suggerimento sentendoci in sintonia con il suo modo di vivere in prima linea le tematiche sociali».

Fonte: Ufficio Stampa Giorgione Pallavolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati con *

Cancella risposta