728 x 90

Inaugurato il Playground ’52, il campo da basket di Via delle Querce

Inaugurato il Playground ’52, il campo da basket di Via delle Querce

Domenica 22 settembre è stato ufficialmente inaugurato “Playground ’52”, il campetto da basket di Via delle Querce a Castelfranco Veneto. I lavori di riqualificazione, annunciati poco prima dell’estate e portati a termine entro i tempi previsti, hanno consegnato alla città una nuova e più adeguata area in cui tutti gli appassionati di pallacanestro potranno giocare e divertirsi.

All’inaugurazione, di fronte a una platea davvero ricca – in particolare di tanti ragazzi pronti a giocare – sono intervenuti la Pallacanestro Castelfranco 1952, che ha promosso e curato in prima persona il progetto, una folta delegazione dell’Amministrazione Comunale e anche Don Dionisio, Monsignore del Duomo di Santa Maria Assunta e San Liberale.

L’Assessore allo Sport Gianluca Didonè ha spiegato: «Lo scorso anno abbiamo approvato un regolamento sulla collaborazione tra cittadini e Amministrazione Comunale, per la cura e la gestione condivisa di spazi comuni. Questo è stato il primo progetto portato a compimento, e ci tengo a ringraziare la Pallacanestro Castelfranco 1952 ma anche le tante società sportive della nostra città, perché il lavoro dei volontari è sempre fondamentale per realizzare certe iniziative».

«Questo è un progetto che volevamo realizzare sin da quando due anni fa è nata la nostra società – ha spiegato il presidente della PC1952, Gianluca Pelloia – Un’idea condivisa con tre nostri soci speciali: Franco Brusatin che è qui presente alla cerimonia, Gianni Fabrin e Carlo Lai. Tre castellani che sono stati fra i primissimi giocatori di pallacanestro a Castelfranco nel 1952, quando è nata la prima società di basket. Ringraziamo l’Amministrazione che ci è sempre stata a fianco, e tutti i volontari che ci hanno aiutato, per esempio svegliandosi presto per venire a dipingere il campo prima di andare al lavoro. E un grazie va anche alla famiglia di Luca Cimador che ci ha dato una mano con parte del ricavato del memorial dedicato a Luca, che su questo campetto si sarebbe sicuramente divertito. Playground ’52 sarà un luogo aperto a tutti gli appassionati di pallacanestro, speriamo ce ne saranno sempre di più».

I lavori hanno coinvolto in prima persona le famiglie, i ragazzi della PC1952 e tanti appassionati, cosa che ha reso ancora più bella la realizzazione del progetto. Una maglietta celebrativa, il cui slogan “Basket & Friends” riassume alla perfezione il senso dell’iniziativa, è stata donata anche al Sindaco Stefano Marcon durante la presentazione.

«La grande partecipazione testimonia che si tratta di un grande risultato raggiunto – ha detto il primo cittadino di Castelfranco Veneto – Non sempre è facile portare a compimento certi progetti, ma continuiamo a lavorare per dotare la città di impianti dove si possa fare sport, ma anche creare una comunità. Ringrazio la PC1952, che ci ha dato un esempio importante di partecipazione alla vita amministrativa».

Fonte: Ufficio Stampa Pallacanestro Castelfranco 1952

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati con *

Cancella risposta