728 x 90

Karate: Mattia Busato Bronzo ai Mondiali Universitari

Karate: Mattia Busato Bronzo ai Mondiali Universitari

Un altro strepitoso risultato per Mattia Busato. Un anno davvero importante per lui, nel 2018 infatti dopo aver conseguito la Laurea in Scienze Infermieristiche e aver vinto i Campionati Italiani Universitari, Mattia vola a Kobe per il Campionato del Mondo Universitario di Karate dove conquista il bronzo superando gli atleti incontrati sempre a testa alta.
Kobe, città di 1,5 milioni di abitanti si trova sull’isola di Honshu in Giappone ed è famosa in tutto il mondo la prelibata carne di Wagyu che può costare fino a 300 € al kilo. In questa piccola città si svolge l’importante gara per i titoli iridati Universitari e il Giappone mette in mostra i propri migliori atleti, infatti, in questa Nazione, il Karate si pratica molto nelle Università dove questa disciplina ha grande importanza. I risultati lo dimostrano: in quasi tutte le categorie uno dei due finalisti è Giapponese.

Mattia, in forze al gruppo Sportivo Esercito e sponsorizzato Germinal Bio, gareggia con la rappresentativa Universitaria Italia (Cusi). Al primo turno vince con l’australiano Yuen Shaun, batte al secondo turno l’atleta sud africano Du plessis Michael, supera anche il forte Malesiano Oh Ivan Theng Wei e approda quindi alla semifinale dove perde discutibilmente con l’Iraniano ShahrJerdi Abolfazi.
Vince quindi nettamente la finale per il Bronzo eseguendo una perfetta performance del Kata Gankaku (il più difficile dello stile Shotokan) contro lo Spagnolo Galan Lopez Sergio.

Commento del dt Karate Castelfranco Niki Mardegan “Grande gara e grandissimo risultato quindi per Mattia che dimostra ancora una volta il suo valore internazionale; soprattutto in terra Nipponica dove nel 2020 si svolgeranno le Olimpiadi: per questo motivo i Mondiali Universitari rappresentavano un importante test di prova per tutta la macchina organizzativa Giapponese. Speriamo che questo risultato porti bene anche per il futuro.”
Oltre a Mattia i medagliati Italiani sono Terryana D’onofrio Argento nel Kata e Francesco D’onofrio Oro nel kumite 67 kg.

Fonte: ASD Germinal Karate Castelfranco – Sport Target

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati con *

Cancella risposta