728 x 90

La Sport Target ai Cro Open: oro per la squadra Senior di Kata

La Sport Target ai Cro Open: oro per la squadra Senior di Kata

Grande risultato per la squadra maschile Senior dello Sport Target ai CroOpen 2019; dove Enrico Pizziolo, Nicola Fochesato e Giovanni Trentin hanno vinto la categoria guadagnando l’oro contro due team Croati e un team Dominicano. Un altro successo quindi per i tre Castellani dopo l’Oro ottenuto a Dublino. Questo weekend è stato un ottimo branco di prova in vista dei Campionati Italiani a Squadre previsti per domenica 12 a Roma; dove lo Sport Target cercherà di ottenere una importante medaglia. I ragazzi infatti si stanno preparando con impegno da quasi un anno per raggiungere questo obiettivo.

La Cro Open di Rijeka è da sempre un appuntamento fisso per lo Sport Target; si tratta di una competizione di alto livello che riunisce più di 1800 atleti provenienti da 25 nazioni, uno degli eventi più grossi d’Europa per il Karate Giovanile con molte Nazionali presenti a pieno regime con le rispettive squadre ufficiali. Viene solitamente divisa su tre giorni nei quali gli atleti si confrontano in competizioni di altissimo livello in categorie con fino a 55 partecipanti.

Nonostante l’altissimo livello di competizione, riesce a distinguersi anche Pietro Binotto atleta Sport Target che in questa occasione vestiva i colori della Nazionale Italiana con la quale è stato convocato, Pietro ha ottenuto due importanti medaglie, Argento nel Kata individuale under 18 e oro nel Kata a squadre under 18 con Mirco Parisi e Matteo Vielmi.
Pietro ha battuto nell’individuale Croazia, Slovenia, Ungheria, il forte atleta Macedone e il forte atleta Slovacco, raggiungendo quindi la finale dove ha perso di Misura 2 a 3 con un altro atleta Italiano: Alessio Ghinami.
Nella gara a squadre il team composto da Binotto con Parisi e Vielmi batte nell’ordine Slovenia e Slovacchia, in finale contro i beniamini di casa Croati vince comunque 5 a 0 ottenendo uno splendido Oro. Bene anche per le atlete femminili in prestito con il Club di Rovigo Sen shin Kai, Sofia Stangherlin ottiene un bronzo e Giada Peruzzi un argento con le compagne di squadra Cappellato e Buoso.

Un week end impegnativo per tutto il club: su in fronte Mattia Busato che affronta a Mosca la Premiere League per ottenere punti in vista delle olimpiadi 2020.
Su un altro, il DT del Club Niki Mardegan impegnato in Calabria come docente della Nazionale Universitaria. Ma le soddisfazioni più grosse sono state ottenute in Croazia, risultati che fanno ben sperare per il futuro di questi giovani.

Fonte: ASD Sport Target

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati con *

Cancella risposta