728 x 90

Nasce l’Olimpia Lupebasket, la B femminile si giocherà a Castelfranco

Nasce l’Olimpia Lupebasket, la B femminile si giocherà a Castelfranco

Grandi novità in casa Giovani Lupe: per la terza formazione senior giallonera, che poche settimane fa ha conquistato la promozione in serie B, è in arrivo una nuova stimolante avventura. In virtù della collaborazione con l’UBC Olimpia GB, infatti, è nato ufficialmente il progetto Olimpia Lupebasket Castelfranco. Nella prossima stagione dunque la B si giocherà al Palazzetto dello Sport di Castelfranco Veneto (TV), al sabato sera, in un’ottica di sempre maggiore diffusione del basket femminile sul territorio.

All’interno del roster ci saranno atlete che già lo scorso anno giocavano in serie C con le Lupe sponsorizzate Essegi, ma anche giocatrici provenienti dal Fanola San Martino di A2 e dalla stessa Olimpia GB, che nell’ultima stagione ha disputato il campionato di Promozione.

Cambia la guida tecnica: nella prossima stagione infatti non sarà più con il Branco coach Michele Tomei, che ha sposato il progetto della Nuova Pallacanestro Treviso dove ricoprirà il ruolo di responsabile del settore giovanile. A Michele, che in questi due anni ha saputo conquistare tutto l’ambiente giallonero, facciamo il migliore degli in bocca al lupo, in attesa di ritrovarci sul campo da avversari ma allo stesso tempo da amici.

Ad allenare l’Olimpia Lupebasket sarà invece Francesco Nasato, già alla guida lo scorso anno dell’Olimpia GB, ma che i tifosi delle Lupe ricorderanno anche per essere stato assistant coach di Jacopo Lodde e di Larry Abignente durante gli anni del Fila in A2.
«A livello personale mi fa molto piacere tornare a far parte del Branco, che ho sempre nel cuore – rivela il 50enne tecnico trevigiano – Quella che nasce è una collaborazione importante, che a mio modo di vedere parte con il piede giusto, perché alla base c’è il comune interesse a far crescere il movimento femminile. Per quello che riguarda il roster, stiamo ancora definendo il gruppo. Avremo alcune giocatrici d’esperienza, come ad esempio Sara Scappin e Gloria Pettenon che sono reduci da due stagioni in A2 col Fanola, e altre dall’Olimpia. Con i coach Abignente e Valentini stiamo studiando anche l’utilizzo di diverse giovani, perché comunque ci sarà ancora un filo conduttore con la piena collaborazione tra la serie A2 e la B».

«Mi fa piacere sottolineare – gli fa eco il presidente dell’Olimpia Andrea Carraro – l’importanza per la piazza di Castelfranco di riportare il basket ad alti livelli in pianta stabile, grazie anche al sostegno dell’Amministrazione Comunale e in particolare dell’Assessore allo Sport Gianluca Didonè, ai quali va il nostro ringraziamento».

L’Olimpia Lupebasket sarà un team con tanta voglia di ben figurare che parte senza particolari ambizioni, se non quella di divertirsi e divertire, per provare a conquistare la riconferma della categoria. In bocca al lupo!

Fonte: Ufficio Stampa Lupebasket

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati con *

Cancella risposta